Consente di rilasciare immediatamente un documento refertato dai centri specialistici autorizzati e da operatori sanitari abilitati e firmato digitalmente.

Qualora il cliente lo decidesse, solo a scopo grafico, è possibile aggiungere la firma grafometrica.

La Telecooperazione o Teleguidance* è un'attività che si svolge a distanza tra due professionisti che consiste nella richiesta di supporto durante lo svolgimento di uno specifico esame strumentale (ECG, ECO, Interrogazione ICD), attraverso una videochiamata in cui il professionista interpellato fornisce all'altro indicazioni per la presa di decisione e/o per la corretta esecuzione dell'esame.

Il Teleconsulto è un atto medico con cui il professionista interagisce a distanza con uno o più medici specialisti riguardo la situazione clinica di un paziente utilizzando la videochiamata e la condivisione di tutti i dati clinici, i referti, le immagini, gli audio-video, riguardanti il caso specifico.

La Teleriabilitazione consiste nell'erogazione a distanza e in tempo reale, di prestazioni e servizi volti a supportare gli interventi strutturati e multifattoriali che si rendono necessari per il paziente dopo un evento acuto. Tali servizi sono attuati con strumenti di riabilitazione domiciliare e di continuità o ambulatoriali e consentono di implementare sistemi sofisticati di prevenzione attraverso lintegrazione ospedale/territorio.

Il Telemonitoraggio/Telecontrollo permette il rilevamento e la trasmissione a distanza di parametri vitali e clinici in modo continuo acquisiti attraverso un kit di elettromedicali secondo il piano di monitoraggio definito dal medico. Il medico riceve alert in caso di superamento delle soglie o in caso di mancata aderenza al piano di monitoraggio. Ciò consente di ridurre la necessità per il paziente di eseguire controlli ambulatoriali di persona.

Televisita, un paziente stilizzato in primo piano che guarda un monitor con visualizzato un medico

La Televisita è l'atto medico con cui l'operatore sanitario interagisce a distanza e in tempo reale con il paziente ed eventualemnte il suo caregiver. Può essere attivata su discrezione del medico che ha in carico il paziente per approfondimenti legati al superamento della soglia di parametri vitali o su richiesta via chat del paziente. La televisita può dar luogo alla prescrizione di farmaci o di ulteriori approfondimenti clinici. Prima della televisita e durante la stessa dev'essere possibile garantire di scambiare in tempo reale dati clinici, referti medici e immagini audio e video.

È un atto professionale di pertinenza della relativa professione sanitaria (infermiere, fisioterapista, nutrizionista, farmacista, etc.) e si basa sull'interazione a distanza tra il professionista e il paziente e/o il caregiver per mezzo di una videochiamata, alla quale si può all'occorrenza aggiungere la condivisione di dati, referti o immagini.